Nuovi riconoscimenti al Concorso internazionale “Basilicata a tavola”

Basilicata 01rTre sono stati gli studenti del prestigioso istituto di Senigallia, che,  accompagnati dalla prof.ssa  Lucia Evangelisti e dal prof. Vittorio Serritelli, hanno partecipato al IV concorso internazionale di enogastronomia "Basilicata a tavola" che si è svolto a Melfi presso l'Istituto Professionale per i servizi dell'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera.
La gara di cucina prevedeva la preparazione di un piatto a scelta, il cui ingrediente principale fosse un prodotto tipico lucano; lo studente di sala doveva successivamente procedere al corretto abbinamento con uno dei vini della Basilicata e alla preparazione di un cocktail che contenesse la grappa d'Aglianico del Vulture.
La studentessa di accoglienza turistica doveva invece presentare un itinerario turistico del territorio del Vulture-Alto Bradano in lingua straniera e allestire uno stand per presentare i prodotti tipici del territorio di appartenenza del candidato.

Il programma del concorso è stato veramente molto intenso, arricchito inoltre dalla visita alla città di Melfi e alle località limitrofe, con la possibilità di gustare alcune prelibatezze enogastronomiche locali.
La squadra del Panzini si è distinta in tutte le gare e gli studenti si sono aggiudicati ciascuno un premio prestigioso:  Mattia Sambuchi, preparato dal prof. Serritelli,  ha vinto il 3° premio della gara di enogastronomia; Giorgia Marconi, preparata dalle prof.sse Lucia Evangelisti e Manuela Marchionni,  ha vinto il 3° premio della gara di accoglienza turistica; Margherita Medici, preparata dal prof. Luigino Bruni,  ha vinto il premio speciale di enologia.
Un plauso da parte di tutto l’istituto e dalla preside, prof.ssa Bitti, ai ragazzi che ancora una volta hanno portato in alto il nome della loro scuola, segno della buona qualità dell’insegnamento che il Panzini dà ai suoi alunni.

 
Senigallia, 


 L’addetto stampa
 Prof.ssa Simonetta Sagrati

 

BAS2  BAS3

BAS4

BAS5

Questo sito utilizza dei cookie che sono indispensabili per il regolare funzionamento del sito e delle relative funzioni, per consentire il corretto utilizzo del sito e migliorare la tua esperienza di navigazione, rispettando la privacy dei tuoi dati personali. Secondo una direttiva europea, è obbligatorio ricevere il suo consenso in merito. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy